vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Inventio, fantasia e costruzione

21/03/2017 dalle 21:00 alle 23:00

Dove Laboratori delle Arti/Auditorium - Piazzetta P. P. Pasolini 5b, Bologna

Aggiungi l'evento al calendario

Ilaria e Stefania Ganeri, due pianoforti
Musiche di Ferruccio Busoni e Johannes Brahms

Invenzione ed elaborazione contrappuntistica e motivico-tematica si fondono in modo magistrale nelle due opere in programma, entrambe di raro ascolto. La Fantasia contrappuntistica di Busoni – qui presentata nella sua quarta versione – nacque dalla volontà del suo autore di completare l’ultima fuga incompiuta dell’Arte della fuga di Johann Sebastian Bach, ed è opera di straordinaria complessità costruttiva, ove il contrappunto rigoroso si unisce ad una variegata libertà formale. La Sonata op. 34 bis di Brahms costituisce la versione originale del Quintetto per archi e pianoforte op. 34, molto più noto del suo archetipo pianistico. La sonata, benché poco frequentata nell’ambito dei consueti programmi concertistici, si impone per la varietà e la ricchezza delle idee musicali, per gli intrecci polifonici e le ombreggiature coloristiche di particolare forza espressiva, e per talune soluzioni armonico-tonali particolarmente ardite ed innovative rispetto al linguaggio compositivo degli anni ’60 dell’Ottocento.

 

Programma

Ferruccio Busoni (1866 – 1924)
Fantasia contrappuntistica (versione per due pianoforti, 1921)

Variazioni su Corale:
Introduzione, Corale e variazioni, Transizione
Fuga I
Fuga II
Fuga III
Intermezzo
Variatio I
Variatio II
Variatio III
Cadenza
Fuga IV
Corale
Stretta

*****

Johannes Brahms (1833 – 1897)
Sonata per due pianoforti op. 34bis

Allegro non troppo
Andante, un poco Adagio
Scherzo: Allegro
Finale: Poco sostenuto, Allegro non troppo
, Presto non troppo


Ulteriori informazioni su questo evento…

In evidenza

LA SOFFITTA 2017
LA SOFFITTA - MUSICA
a cura di Paolo Cecchi e Carla Cuomo